Design e Qualità


Auditorium è caratterizzata dal retro schienale in legno che avvolge l’imbottitura, come il pannello sotto sedile. Un dettaglio che fa la differenza. Fianco imbottino con angoli arrotondati.

Schienale

È realizzato in multistrato di faggio di spessore mm 12 con forma anatomica e provvisto di fori per il fissaggio alla struttura portante della poltrona mediante n. 4 viti M8 svasate. Imbottiture in poliureta- no espanso con densità di 45Kg al mc di forma anatomica dotata di poggia reni incollata su di un supporto di multistrato di betulla di spessore mm 5 con asole per il montaggio e predisposto per la completa sfoderabilità del rivestimento.

Sedile

Il sedile è realizzato con telaio in multistrato di faggio dello spessore di 12 mm provvisto di alloggi fresati per il fissaggio delle squadrette di supporto e movimentazione del sedile. Le squadrette sono realizzate con sistema di aggancio a baionetta del sedile sul meccanismo di movimentazione in nylon 6.6 che è montato sui fianchi delle portanti della poltrona. Il ribaltamento del sedile si può avere per gravità con l’utilizzo di contrappeso montato all’interno del telaio del sedile oppure tramite sistema a molla inserita all’interno del meccanismo in Nylon 6.6. L’ imbottiture è realizzata in schiumato tagliato da blocco. Il rivestimento è realizzato per essere sfoderabile tramite cerniera lampo inserita sul retro del sedile in modo da non essere visibile. Il pannello sottosedile a vista è fissato al telaio del sedile con sistema a scomparsa e a richiesta è possibile avere il pannello provvisto di forature che ne aumentano l’assorbimento acustico della poltrona in sala.

Fianco

È realizzato con pannelli di forma rettangolare in multistrato di faggio di spessore che varia da 10 a 20 mm, sui quali trovano alloggio i supporti per il montaggio degli snodi in Nylon 6.6 per il ribaltamento del sedile. L’intelaiatura interna perimetrale è in massello di faggio. Sulla parte superiore debita all’appoggio delle braccia dello spettatore è incollata una lastra di poliuretano schiumato a caldo. Nella parte inferiore del fianco sono inserite due bussole filettate M8, che fissano il supporto interno a forma di “U” a cui è ancorato il piedino in lamiera.

Struttura Portante

Realizzata in lamiera di forma triangolare di spessore 3 mm con due staffe tagliate al laser di spessore 5 mm con predisposti i fori filettati per il montaggio dello snodo di ribaltamento del sedile e n. 3 fori diametro 10 mm per il fissaggio del fianchetto della poltrona. La base della poltrona è realizzata in tubolare a sezione circolare con un diametro di mm 90 e spessore 3 mm con saldata nella parte in appoggio a pavimento una lamiera tagliata a laser di forma circolare di spessore 8 mm con n. 3 fori di diametro 11 mm svasati per l’incasso della testa della vite che a fissare la struttura a pavimento.

Rivestimento

Il rivestimento è accoppiato con gomma da 6 mm e con una tela Barfire che ne preserva le imbottiture dall’invecchiamento. La poltrona è completamente smontabile in ogni suo particolare.

Verniciatura

Tutte parti metalliche della poltrona sono verniciate a forno a temperatura di 200° con l’applicazione di vernice a polveri epossidiche del colore a scelta della DD.LL.

Modelli Disponibili


La poltrona Auditorium è disponibile in due versioni diverse. L'evoluzione delle materie prime e delle finiture ha permesso di realizzare quest'icona in due diversi modelli.

Auditorium

Auditorium FR