Poltrona | Chopin

Scheda tecnica Scheda tecnica Disegno DWG/CAD Disegno DWB
Disegno DWB
  • Poltrona Chopin
    Fotografia 1 di 19

    Poltrona Chopin

  • Poltrona Chopin
    Fotografia 2 di 19

    Poltrona Chopin

  • Poltrona Chopin
    Fotografia 3 di 19

    Poltrona Chopin

  • Poltrona Chopin
    Fotografia 4 di 19

    Poltrona Chopin

  • Poltrona Chopin
    Fotografia 5 di 19

    Poltrona Chopin

  • Poltrona Chopin
    Fotografia 6 di 19

    Poltrona Chopin

  • Poltrona Chopin
    Fotografia 7 di 19

    Poltrona Chopin

  • Poltrona Chopin
    Fotografia 8 di 19

    Poltrona Chopin

  • Poltrona Chopin
    Fotografia 9 di 19

    Poltrona Chopin

  • Poltrona Chopin
    Fotografia 10 di 19

    Poltrona Chopin

  • Poltrona Chopin
    Fotografia 11 di 19

    Poltrona Chopin

  • Poltrona Chopin 1
    Fotografia 12 di 19

    Poltrona Chopin 1

  • Poltrona Chopin 1
    Fotografia 13 di 19

    Poltrona Chopin 1

  • Poltrona Chopin 1
    Fotografia 14 di 19

    Poltrona Chopin 1

  • Poltrona Chopin 1
    Fotografia 15 di 19

    Poltrona Chopin 1

  • Poltrona Chopin 2
    Fotografia 16 di 19

    Poltrona Chopin 2

  • Poltrona Chopin 2
    Fotografia 17 di 19

    Poltrona Chopin 2

  • Poltrona Chopin 2
    Fotografia 18 di 19

    Poltrona Chopin 2

  • Poltrona Chopin 2
    Fotografia 19 di 19

    Poltrona Chopin 2

SCHIENALE
Realizzato con scocca portante in multistrato di faggio con monocurva o con doppia curva in base al modello scelto e verniciato. L’imbottitura è realizzata in poliuretano espanso. L’imbottitura è applicata con colle su un controtelaio in multistrato di faggio.

SEDILE
Il sedile è costituito da un telaio in multistrato di faggio e di una cornice per l’incasso del pannello sottosedile. Sul telaio in legno sono posizionate le due staffe per l’alloggiamento del sedile negli snodi ed ancorate al telaio. L’imbottitura è in poliuretano espanso ignifugo per lo schienale e per il sedile.

FIANCO
È realizzato con telaio interno in massello di faggio, con pannelli di chiusura in multistrato di faggio. Sui due lati sono posizionati gli snodi per il ribaltamento a molla del sedile. Sulla parte che va in appoggio a pavimento uno zoccolo in lamiera d’acciaio presenta fori per il fissaggio delle viti a pavimento a scomparsa.

RIVESTIMENTO
Il rivestimento viene fornito con gomma e con una tela che ne preserva le imbottiture dall’invecchiamento.La poltrona è completamente smontabile in ogni suo particolare.

VERNICIATURA
Tutte parti metalliche della poltrona sono verniciate a forno con l’applicazione di vernice a polveri epossidiche in un’ampia scelta di colorazioni.